In occasione del centesimo anniversario della Rivoluzione d’ottobre, vogliamo pubblicare in italiano l’ultimo lavoro del rivoluzionario Lev Trotskij: la biografia di Stalin. Un’opera che finora è stata disponibile solo in edizioni incomplete e snaturate dalle distorsioni politiche introdotte dal curatore e che è stata finalmente riportata alla versione originale, comprensiva delle parti mai pubblicate, dalla casa editrice britannica Wellred Books. Se riusciremo in questa sfida, anche in Italia sarà disponibile l’opera a cui Trotskij stava lavorando quando fu assassinato per mano di un sicario stalinista.

 

Sostienici attraverso il crowdfunding su Produzionidalbasso

 

Questa nuova edizione contiene:

• testo ricostruito scrupolosamente in dieci anni di lavoro, consultando gli archivi di Harvard e confrontando le edizioni inglese, francese e russa

• la versione più completa mai pubblicata in qualsiasi lingua

• 100mila parole in più rispetto all’edizione originale del 1946, un aumento del 30%

• rimosse le distorsioni politiche del curatore Malamuth

• una presentazione del nipote di Trotskij, Esteban Volkov

 

L’invito alla lettura di Alan Woods, direttore di marxist.com e curatore della nuova edizione in inglese

 

Per saperne di più:

La storia della biografia di Stalin mai finita da Trotskij di Rob Sewell

Stalin di Trotskij, un capolavoro del marxismo di Alan Woods