di Arturo Rodriguez • Il 3 dicembre 1944 cecchini britannici, polizia e paramilitari fascisti aprivano il fuoco, uccidendo 28 persone, contro i simpatizzanti comunisti che manifestavano in piazza Syntagma ad Atene contro i partiti borghesi greci e gli imperialisti inglesi, che stavano cercando di far fallire  il movimento rivoluzionario di massa che aveva sconfitto i nazisti. Iniziava così la battaglia di Atene.

Leggi tutto: Rivoluzione e guerra civile in Grecia. A 70 anni dalla battaglia di Atene

di Alessandro Giardiello • Questo articolo, scritto nel 2006, affronta da un punto di vista storico i movimenti populisti e guerriglieri nei processi rivoluzionari di cui è stato protagonista il continente latinoamericano.

Leggi tutto: Populismo e guerriglia: particolarità storiche della rivoluzione latinoamericana

di Alan Woods • Lev Davidovic Trotskij fu, insieme a Lenin, uno dei due più grandi marxisti del ventesimo secolo. Dedicò tutta la sua vita alla causa della classe operaia e del socialismo internazionale.

Leggi tutto: In memoria di Lev Trotskij

di Alessandro Giardiello • Con questo articolo, tratto dall'omonima pubblicazione di testi sul '68 e sull'Autunno caldo, proponiamo un'analisi di quel periodo, che a differenza di tutte le letture storiografiche e sociologiche prodotte negli anni, si pone in un approccio militante: ricavare da quell'esperienza le indicazioni strategiche, tattiche, politiche per la prossima ondata rivoluzionaria.

Leggi tutto: 1968-1969. Un biennio rivoluzionario

di Andrea Davolo • A 25 anni dalla prima invasione imperialista dell'Iraq, ripubblichiamo questo testo, – disponibile anche all'interno dell'opuscolo "La rivoluzione araba. Ieri, oggi, domani" .

L'articolo, ripercorrendo la storia dei movimenti nazionalisti arabi, spiega il ruolo giocato dai tradimenti e dalle oscillazioni dei partiti della sinistra araba nell'indebolimento delle forze laiche e progressiste e nell'ascesa del fondamentalismo islamico.

Leggi tutto: Nazionalismo, movimento pan-arabo e ruolo dei Partiti comunisti. Alcuni cenni storici sulla...

di Serena Capodicasa • Chicago, giugno 1905: “La classe operaia e la classe dei datori di lavoro non hanno nulla in comune”, così si apriva il manifesto approvato dal congresso che dava vita agli Industrial workers of the world, un'organizzazione che lasciò un segno indelebile nella storia del movimento operaio statunitense. 

Leggi tutto: Dagli Iww al Cio, il sindacalismo industriale negli Stati Uniti tra radicalità e fenomeni di massa

In difesa dell'Ottobre

 

Gruppi di studio marxista

arte e rivoluzione

Teoria e prassi

La nuova epoca

Terremoto BREXIT

Domenica, 09 Ottobre 2016 07:01

i nostri libri

Chi siamo

 

 

 

Ecco il nuovo sito marxismo.net! Accanto a rivoluzione.red, legato al quindicinale Rivoluzione, Sinistra Classe Rivoluzione si è dotata di un secondo sito, rinnovando il vecchio dominio marxismo.net. Il nuovo marxismo.net, oltre ad accogliere i testi della rivista Falcemartello, approfondirà questioni di teoria marxista, metterà a disposizione testi classici ma offrirà anche un'analisi dei principali avvenimenti della nostra epoca sulla base delle armi teoriche del marxismo.

il vecchio sito di FalceMartello

Contatti

mail: redazione@marxismo.net

Iscriviti alla Newsletter

Showcases

Background Image

Header Color

:

Content Color

: